fbpx

7 idee per arredare un bagno di piccole dimensioni

Bagno piccolo? Fai una full immersion nelle nostre soluzioni pensate per arredare l’area più intima della casa, conciliando funzionalità e stile.

Piccolo ma bello e soprattutto funzionale. Quando lo spazio dedicato all’igiene personale è ridotto, la scelta dell’arredo bagno deve essere particolarmente accurata e le soluzioni progettuali studiate al millimetro per creare spazi gradevoli, funzionali e personalizzati: questo ambiente è sempre di più la stanza dove trovare la spinta giusta per iniziare bene la giornata.

Basta seguire alcuni accorgimenti per avere finalmente il bagno moderno o classico dei propri sogni anche in versione small.

7 idee per arredare un bagno di piccole dimensioni Ceramiche del Sempione Gallarate 1

Come? Ecco 7 suggerimenti per ottimizzare lo spazio e dare forma alle tue idee nel modo migliore.

  1. Rivolgersi a uno staff competente che include dagli architetti agli idraulici, dagli artigiani edili ai light designer significa affidarsi a un solo interlocutore che ti segue durante tutta la ristrutturazione e ne è responsabile. Non solo: vuol dire scegliere un servizio chiavi in mano per ottimizzare tempi e costi degli interventi. Da noi di Ceramiche del Sempione trovi il valore aggiunto di professionisti che lavorano da cinquant’anni nel settore con passione e competenza.
  2. Selezionare superfici dai colori tenui e sobri è fondamentale perché aumentano la percezione dello spazio a disposizione, annullando i limiti tra le diverse dimensioni. Via libera al bianco ma anche a nuance come celeste e verde chiaro o crema che riflettono la luce e comunicano leggerezza. Oltre al colore ti suggeriamo di adottare piastrelle grandi poiché “allargano” la stanza dal punto di vista sensoriale. E per scongiurare il rischio della monotonia, puoi alternare tre toni diversi o rivestire una parete con delle piastrelle dai disegni geometrici. Ti proponiamo un’ampia gamma di collezioni di materiali che interpretano le più attuali tendenze in fatto di pavimenti e rivestimenti: texture vibranti, tradizionali o contemporanee che dialogano con l’architettura, dando carattere agli interni. Puoi confrontarti con uno dei nostri consulenti che ti affiancherà nella realizzazione della soluzione che hai in mente sia per il bagno moderno o in stile classico, dandoti tutto il supporto tecnico e illustrando le caratteristiche dei diversi articoli disponibili nel nostro showroom. Con noi hai la garanzia di ricevere la migliore offerta: la tua soddisfazione viene prima di tutto, è per questo che ti seguiamo passo dopo passo, dalla consulenza all’installazione con tecnici aggiornati e maestranze dalla lunga esperienza.
  3. Nell’ambiente dalle metrature limitate è preferibile evitare l’arredo bagno dai volumi ingombranti che arrivi fino al pavimento. Ti suggeriamo di optare per sanitari dalle dimensioni contenute magari con la cassetta di scarico incorporata e per arredi sospesi come il piano top con lavabo integrato che facilita le operazioni legate alla pulizia. Scopri subito i nostri mobili da bagno, super funzionali e di grande impatto estetico.
  4. Ti consigliamo di adottare una vasca con pannelli doccia montati sopra oppure da incasso, da libero posizionamento, ma in versione slim, minimalista o tradizionale.Sarebbe preferibile un box doccia da installare in una nicchia o in un angolo: le forme più indicate sono quelle quadrate e angolari con uno dei lati stondati; il materiale che ti consigliamo è il cristallo, perché è bello e resistente. Un’altra idea? Presta attenzione anche alla tipologia di apertura: le migliori sono a saloon o scorrevoli.
  5. Se la superficie è poca, un altro trucco è sfruttare le altezze con arredi che si sviluppano in verticale. Possiamo installare una colonna da sistemare vicino al lavabo, mensole per tenere tutto a portata di mano, porta asciugamani per appendere più cose possibili, limitando piantane multifunzionali che creano disordine. Un accessorio da non dimenticare? Lo specchio che dà l’illusione di avere più spazio, meglio se ovale o tondeggiante.
  6. Termoarredo sì ma a parete: uno scaldasalviette o un radiatore somma funzionalità ed efficienza ad estetica. Questo elemento, che ha una profondità limitata e può essere messo all’altezza preferita, è installabile dietro una porta di fronte alla doccia oppure accanto alla finestra. Le nostre proposte si accostano perfettamente ad ogni ambiente: qui puoi vederne alcune.
  7. Scegli le luci giuste insieme ai nostri light designer. Ogni ambiente e quindi anche il bagno moderno o declinato in un mood tradizionale, ha bisogno di molteplici tipi di illuminazione in base alla funzione che deve svolgere. In questo caso è importante che siano “light” cioè occupino poco spazio. Indicate quelle a bulbo nudo magari in gruppo per dare un tocco di design agli interni, ma anche da terra per mettere in luce un angolo. Ricorda di avere una luce diretta che illumini il viso indispensabile quando ti specchi.

Ti è tutto chiaro o hai qualche domanda da farci su come sfruttare gli spazi per ottenere il massimo comfort? Per qualsiasi richiesta, compila il modulo o se preferisci chiamaci: non vediamo l’ora di aiutarti a realizzare il tuo progetto.